Scheda pubblicazione

Al risveglio da sogni inquieti

Gianfranco Martana

Al risveglio da sogni inquieti


L'autore non consente il download


PDF
 
  0
  110
Categoria:
Racconti Brevi
Pagine:
5
Data pub:
30 Gennaio 2015
"La fine del mondo! Ecco cosa aveva sognato. Cioè, non proprio, ma qualcosa del genere... Era per strada, in una vecchia città fantasma minacciata da una tempesta di sabbia. Sapeva di essere solo, ma continuava a gridare aiuto mentre fuggiva da quel fronte grigiastro alto almeno un centinaio di metri. Qualche granello si era già intrufolato nella sua bocca, come l’implacabile avanguardia di un popolo invasore. Li sentiva scrocchiare sotto i denti che digrignava per la paura, senza capire se fossero i denti a frantumare la sabbia, o l’inverso. Non ricordava altro: il sogno doveva essersi interrotto in quel punto, a un passo dalla catastrofe".

Un uomo si sveglia, e trova il pavimento intorno al letto ricoperto di uno spesso strato di polvere scura. È l'inizio di un incubo a occhi aperti. Il titolo e l'incipit del racconto richiamano l'incipit della Metamorfosi di Kafka.

Commenta


  Loading...

Al risveglio da sogni inquieti