Seleziona una pagina

Sarà la sua filosofia, sarà la sua struttura o sarà perché cosi doveva essere, senza una ragione ben precisa ma in mEEtale sin dalla nascita si è avuta una spontanea reazione da parte degli utenti di “adottare” il portale, generando una passione naturale, facendolo vivere di vita propria.

Il primo esempio significativo si è avuto nel Settembre del 2012, ad appena un anno dal lancio, alcuni utenti “irrequieti” hanno deciso di creare un blog “autogestito” dove poter dire la loro in modo differente, definendosi come “comunità di recupero per  mEEtaler – di seguito il loro manifesto: minmEE è una comunità autogestita da mEEtalers irrequieti e smaliziati. Nasce dall’esigenza di voler integrare il sito mEEtale attraverso contenuti eterogenei che strizzano l’occhio al mondo della letteratura e alle forme d’arte ad essa correlate.” per approfondire: http://minimee.altervista.org/chi-siamo 

minime non è l’unico caso, ma è sicuramente il più significativo. In  in questo momento mi preme parlarvi di minimee perché uno dei suoi punti forti in questi due anni è stato quello di coinvolgere gli utenti attraverso concorsi di varia natura. Quest’anno però il loro format ha raggiunto dei livelli, dal mio punto di vista, “unico” realizzando una ” Olimpiade Letteraria” che farebbe invidia, a livello di organizzazione e creatività, ai più importanti concorsi internazionali.

olimpiade letterariaDi seguito il link con la descrizione dell’intera olimpiade:

http://www.meetale.com/tale/olimpiadi-letterarie-2014/14020660925250

Per dare il giusto valore a questa splendida iniziativa e ai loro organizzatori invito tutti gli appassionati a far parte di questo evento, che da quanto ho visto sta’ riscuotendo un discreto interesse sia da parte di editori che di scrittori.

Come da locandina invito a contattare lo staff di minimee per maggiori dettagli: [email protected] 

Che voi siate una casa editrice, scrittori o semplici appassionati non credo che possiate perdervi le Olimpiadi Letterarie 2014.

In bocca al lupo a tutti!