Seleziona una pagina

MEETALE E’ AL XXIX SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI TORINO

Lingotto Fiere, 12-16 maggio 2016 – Padiglione 3 – stand T09

logo

Si è aperta oggi la XXIX edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino che vede la presenza di 1.000 espositori con 70 nuovi editori.

Un evento imperdibile per il mondo editoriale che, come dichiarano la presidente Milella e il direttore Ferrero:

“Sarà l’edizione più ricca di sempre” (approfondimento: articolo su PrimaOnLine )

Anche l’articolo pubblicato su Panorama  riporta le dichiarazioni del Direttore, che definisce questa edizione come:

“La kermesse più scintillante.”

Insomma, cinque giorni da non perdere, per immergersi completamente nel mondo magico dei libri, fatto di sogni, carta e inchiostro!


E… al SalTo2016 mEEtale c’è!

logo2


L’incubatore di scrittori, mEEtale , ha avviato da tempo una importante joint-venture con la FUIS  (Federazione Unitaria Italiana Scrittori) realizzando negli ultimi mesi iniziative importanti.

La collaborazione poi si è resa fattiva anche in quest’occasione: entrambi infatti sono presenti al Padiglione 3 – stand T09 con un ricco calendario di eventi. Vediamoli insieme…

Iniziamo da quello di oggi, 12 maggio.

Presso lo stand T09, Pad. 3, alle 17:00 verranno presentate alcune novità importanti di mEEtale, a partire dal nuovo logo. La presentazione, oltre che live, potrà essere seguito in diretta streaming sulla tv della Fuis a questo link.

Segnaliamo anche un altro incontro da non perdere:

Sabato 14 maggio – Tavola rotonda “Lo scrittore del futuro”  in cui si tratteranno gli aspetti dell’essere scrittori nell’epoca 2.0, legati anche allo stato attuale dell’editoria italiana e alle nuove opportunità offerte dagli strumenti di pubblicazione del nuovo millennio.

Questa mattina abbiamo raggiunto telefonicamente Fabio Biccari, Managing director e Co fondatore di mEEtale, per farci illustrare meglio i temi di questo evento.

“Si approfondisce il discorso chiave degli Stati Generali della Fuis, organizzato mesi fa a Roma, ritornando sugli argomenti fondamentali che interessano l’evoluzione del settore dell’editoria italiana. – ci spiega Biccari – Nonché il rapporto autore-editore e le possibilità offerte dai nuovi strumenti di comunicazione e pubblicazione online.”

“Questi infatti hanno cambiato radicalmente il modo di fare editoria oggi – prosegue il responsabile di mEEtale – e gli autori non possono più pensare di comportarsi come in passato aspettandosi di venir coccolati e supportati per ogni cosa dalla propria casa editrice. Il mondo editoriale sta subendo una forte crisi, ma è anche interessato da una profonda trasformazione tecnologica che permette una maggiore diffusione, anche online, di titoli con un aumento sostanziale di competizione fra autori. Ciò significa che, purtroppo, emergere è sempre più difficile e che se uno scrittore è determinato a farcela deve essere anche una persona di marketing e comunicazione. In sostanza – conclude – non basta più saper scrivere un bel libro, occorre mettersi in campo per primi, proponendo, organizzando, supportando il proprio lavoro. E questo vale sia per i volumi pubblicati con CE che per quelli self.”

Un tavola rotonda che attraversa quindi tutti gli aspetti del fare scrittura, assolutamente da non perdere, sia per chi lavora nel campo come operatore specializzato, sia per il lettore che potrà approfondire argomenti legati alla programmazione editoriale, sia per chi è determinato a trasformare la propria passione in una realtà concreta.


mEEtale, l’incubatore di scrittori, e la FUIS insieme per nuove prospettive e nuove opportunità.

Non mancate… vi aspettiamo allo stand t9 – Padiglione 3!


Seguite il portale della FUIS – www.fuis.it

Seguite mEEtale – meetale.com

Partecipa all’evento fb correlato: https://www.facebook.com/events/1758432587745561/

Articolo a cura di

Loriana Lucciarini

scrittrice & mEEtaler