Seleziona una pagina

banner CavourLe iniziative dei mEEtaler generano cultura!

“Cavour”, lo spettacolo ideato e diretto da Luca Giovagnola!

 

Luca Giovagnola, è mEEtalers di vecchia data e scrittore e oggi ci parla della sua iniziativa: uno spettacolo teatrale da lui scritto e diretto e che è stato messo in scena alcuni mesi fa, mixando teatro e musica per raccontare il Risorgimento e la vita di Camillo Benso, conte di Cavour.

Per realizzare ciò Luca ha anche aperto una campagna di sottoscrizione in crowdfunding.

Ecco come viene presentato il progetto dallo stesso Luca, in modo anticonvenzionale e sincero:

Il progetto è nato durante un seminario dell’associazione Vita Activa, mentre due ragazze dietro di me parlavano di quisquilie…  In quel momento mi è venuta in mente la frase di Jep Gambardella della grande bellezza quando dice “Che parliamo di cazzate per distarci dalle cose serie”. Ho rivisto in quella frase tutta una generazione che si butta via perchè le difficoltà che presenta questo tempo sembrano insormontabili.

Quando poi un mio amico si è proposto di suonare con la band di fronte ad un pubblico vasto… è nato il progetto!

Lo spettacolo “Cavour” nasce così: dall’idea di prendere i concetti, le idee i sentimenti del Risorgimento e portarli su un palco, si prova a rievocare l’empatia che porta a sentire e a provare quei sentimenti che oggi sono nascosti (ma che pur ci sono) quali la rabbia, il tentativo di rabbiosa riappropriazione della dignità del lavoro, che sembra esserci scippata dalla crisi attuale.

Uno spettacolo metterà in scena personaggi che parlano di noi, pur se lontani nei secoli…

 

Lo spettacolo è stato poi messo in scena dalla troupe nel locale L’Urlo di Forlì, in una location non convenzionale che ha attirato soprattutto un pubblico di giovani. Un ottimo modo per parlare di Storia, di Risorgimento, di valori civili alle nuove generazioni!

10580392_1214469591915249_232702554_n(1) 12650591_1214469595248582_24859841_n 12659766_1214469605248581_573848111_n 12660353_1214469611915247_855419083_n 12660399_1214469615248580_333430258_n

Noi di mEEtale ve ne abbiamo voluto parlare perché progetti importanti come questo devono poter essere d’esempio alla creatività e all’iniziativa di altri mEEtaler per “creare cultura”!

Avete anche voi progetti innovativi che volete far conoscere alla community di mEEtale? Contattateci, vi daremo lo spazio che meritate!

Articolo a cura di

Loriana Lucciarini

scrittrice & mEEtaler


 

1392079445928Info sull’Auore – Luca Giovagnola studia Scienze Politiche a Forlì dopo aver frequentato il Liceo Classico G.Leopardi di Recanati. Così si descrive nel suo  il suo account mEEtale:

Scrivo da quando avevo 8 anni , ho il computer pieno di migliaia di pagine, tutte piene di contenuti, sgrammaticate e incomprensibili. Ho ammorbato per una vita i miei amici con ‘sta roba , ora le mie vittime sono diventati gli utenti di mEEtale.