Quello che può sembrare
Consalvo Romano

Marocco, 1980
Mi chiamo Markus Jackson, sono alcune notti che non dormo.
Caldo afoso, non piove da giorni, l’acqua nel pozzo scarseggia.

Nel villaggio tutti dormono, tutti tranne il sottoscritto.

Mi sveglio madido di sudore nel mio letto, il cuore pulsa veloce mentre ancora stordito cerco di capire che ore sono. Allungo il braccio verso la borsa di pelle e con la mano afferro l’orologio: sono le ore 3.30.

3 pagine

horror

Alcune opere dell'autore

Il giorno più buio

racconti_brevi

90   1   1

Attacco alla Terra

fantascienza

175   0   0

La stanza segreta

favola

63   1   0

L'oscurità

horror

48   1   0

Ultima fermata

racconti_brevi

38   0   0