Qualsiasi opera scritta tu voglia condividere con il mondo, su mEEtale hai trovato la vetrina giusta per farlo.
Pubblica gratis e se vuoi vendere la tua opera decidi tu il prezzo e mEEtale non trattiene alcuna commissione.
Comincia subito

mEEtale è una terra che sta in cielo, sospesa a mezz'aria da un filo invisibile, fatto di amore per le parole. Su quella terra, una spiaggia assolata, in un mare di emozioni, dove si incontra chi vi è perdutamente naufragato.

Nicky Persico
Baldini & Castoldi

accedi

Naviga e Leggi

 
 
 

Noi siamo l'impronta e il riflesso di chi prendiamo come modello per la nostra vita.

L'eterno
Chiara Cianci
poesia
53
 

Quante persone fanno del male gratuitamente ai propri simili senza soppesare la profondità del dolore che possono arrecare in talune circostanze, e cosa rimane dentro di noi dopo aver incontrato questi fantastici elementi che come un virus, logorano la nostra innocenza fino a corromperla, costringendoci a vagare come loro nell'oblio…

Haiku 29
Francesco Gallina
poesia
43
 

Credo sia una Poesia. Se così lo pensate anche voi allora fa parte del concorso del Girone C delle Olimpiadi Letterarie 2013. Copertina copiata da Libero.it.

Amore e Follia
Antonio Borghesi
poesia
785
 

Una piccola poesia che scrissi in giovane età ma che ho preferito riadattare. Devo, però, precisare che non mi definisco una brava poetessa (e neanche semplicemente una poetessa), quindi è un altro mio azzardo nel praticare qualcosa di nuovo per me, di esplorare un campo che mi è ancora del tutto ignoto.

Farfalle
Francesca Sarnataro
poesia
183
 

I gelsomini fragranti riempivano l’aria della sera mischiandosi a sentori di vaniglia e di mare. Non era nemmeno sicura che fossero gelsomini, non riusciva a vedere i fiori da nessuna parte. Eppure le sembrava che ci fossero. L’avevano avvisata che le terapie avrebbero reso l’olfatto molto più sensibile e molti odori prima graditi, forse, sarebbero divenuti insopportabili. Ma non erano quelli ad essere insopportabili…

Il primo viaggio della vita
Donatella Moica
racconti brevi
266
 

La naturale necessità di liberarsi dal tutto, dal tutto che addolora.

Potesse la pioggia fredda
Marco Cassiodoro
poesia
82
 

Una vita a proteggermi... [Scritto per il contest 100 parole all'interno delle Olimpiadi Letterarie di mEEtale, tema: l'ostrica, la perla e il guscio. 100 parole, non una più non una meno.... nell'elaborare questo drabble sono stata ispirata e.. ne è venuta fuori una poesia! L'antologia completa dei drabble di questo contest è disponibile su mEEtale a questo link: http://www.meetale.com/leggi/antologia-del-contest-100-parole/14081101303716 ] L'immagine di copertina è tratta da internet e se vi fossero problemi, come ormai spesso sento dire qui su mEEtale "sono pronta a restiuirla"!

La mia vita da ostrica
Loriana Lucciarini
poesia
655
 

La forza della poesia.

Immensità
Chiara Cianci
poesia
55
 

Racconto ucronico scritto nel 2064 che partecipa alla Writer Cup 2014. La parola estratta è "portafoglio"

Il portafoglio
riccardo gavioso
racconti brevi
652
 

Nel buio pesto della notte subentra lo spirito della malinconia che, attraverso il suo particolare oscuro influsso, pone fine ai riflessi di luce nella nostra anima… e per altri versi, ci sembra di non avere più niente per cui valga la pena di vivere, finendo col dimenticarci di osservare meglio, lassù, il nostro cielo.

Haiku 52
Francesco Gallina
poesia
29
 

Un incontro, un grande sentimento. Vent'anni e il cuore che non cancella, un magico attimo di vita.

vent'anni indelebili
Luisa Cagnassi
racconti brevi
206
 

Siamo sulla collina, mangiamo mele e panini al formaggio. Per noi la parola pace è un colore. Un odore.

pensieri in corsa
samantha terrasi
racconti brevi
237

commenti

 2
 2
aug39
Cara mi_fal, sei molto sensibile e mi piaci e mi piace il tuo riferirti ai figli ma pensa a tutte le spine che portano dentro persone sensibili come lo sei tu ed io e cosi tante altre. Baci 😘😍
 1
 1
patty
molto ma molto particolare, complimenti davvero 😊
 8
 8
francesco gallina
Grazie, mi_fal 😃
 4
 4
aug39
Mifal, che ci fai in giro , nella notte, a queste ore piccole? Geazie di farmi compagnia. Io sono per natura un "animaletto" notturno. Come i nostri gatti! Felice notte e😘😘😍
 3
 3
mi fal
Quest'immagine del vento "carnefice", "che consola" e " che libera: mi colpisce molto e soprattutto mi colpisce che non porti tutto con sé, anzi: c'è qualcosa che resta in eterno, l'amore.
 13
 13
Alessio 23
Non sono un grande appassionato di poesie e credo che sia molto difficile scriverne una che non suoni scontata...ma mi hai sorpreso! Leggendola si sente la voglia di rivalsa che avevi in corpo. Complimenti!
 5
 5
aug39
Grazie Curzio, e'bello anche risentire gli amici. Alla prossima. Quando ci regali qualcosa di nuovo? 😘
 2
 2
Alessio 23
Grazie mille, la posterò al più presto!
 3
 3
SimoCedro1927
Grazie mille
 5
 5
aug39
Dubito che ascoltino la voce dei Poeti, in questa ormai Babele di societa', ma anziche'un colposo silenzio! Alla prossima 😘
 2
 2
Moreno Maurutto
Grazie
 3
 3
antonio lentini
Grazie del tuo commento. Buona serata.
 1
 1
francesco gallina
Brava, Laura.
 1
 1
francesco gallina
Bella 🙂
 8
 8
aug39
Ciao Simone, in fondo sei conteso tra la massa di cui non riconosci le scelte e la tua preziosa "individuale solitudine", e' chiaro il mio pensiero, ma torneremo sull'argomento visto che anche altri amici sono sensibili all'argomento. Certo non ti saresti atteso questa vicinanza, anche se solo virtuale, ma acuisci la tua sensibilita', quella che ti porta a scrivere, e sentirai la vicinanza e gia' sarai meno solo, lo so che e' poca cosa, ma la presenza mentale e' grande cosa per chi, come noi, vive molto di pensiero e di cuore. A presto risentirci. 😘😘😘
 2
 2
aug39
Ho riletto i Nuovi Comandamenti, andrebbero assunti a regola di vita, di supervita!
 2
 2
Piero Cancemi
grazie mi_fal :)
 2
 2
antonio lentini
È difficile giudicare uno scritto senza conoscere lo scrittore. Sembra la vicenda di una donna abbandonata da qualcuno e che soffre la solitudine e la malinconia. Non so se sia il tuo caso perché nessuno conosce la tua vita. Io credo, trovando conferma nel pensiero del mio maestro Schopenhauer, che i grandi spiriti siano destinati alla solitudine. La giusta compagnia è uno dei più grandi piaceri della vita ma la saggezza porta inevitabilmente all'isolamento. Buona serata.
 5
 5
antonio lentini
Augusta, a me gli Haiku non piacciono. Non li capisco!
 5
 5
antonio lentini
Io trovo la morte come massima espressione della poesia e forse di tutta l'arte. Più dell'amore perché è facile sfidare il cuore ma è arduo sfidare la morte. A me è piaciuta.
Meetale Contest
Scegli il contest letterario in linea con il tuo profilo e mettiti alla prova,
oppure creane uno tuo

Contest
ONE MORE BRIC
Per non dimenticare, perche' ne resti memoria

Questo mese
Partecipa