Qualsiasi opera scritta tu voglia condividere con il mondo, su mEEtale hai trovato la vetrina giusta per farlo.
Pubblica gratis e se vuoi vendere la tua opera decidi tu il prezzo e mEEtale non trattiene alcuna commissione.
Comincia subito

mEEtale è una terra che sta in cielo, sospesa a mezz'aria da un filo invisibile, fatto di amore per le parole. Su quella terra, una spiaggia assolata, in un mare di emozioni, dove si incontra chi vi è perdutamente naufragato.

Nicky Persico
Baldini & Castoldi

accedi

Naviga e Leggi

 
 
 

Parte II La storia che sto per narrarvi è una commedia simpatica che coinvolge alcuni personaggi della città di Fohvea. L’intera vicenda è frutto della mia fantasia. Ogni personaggio è dotato di caratteristiche specifiche (volutamente esagerate); il solo ed unico intento è quello di donare al lettore un piacevole scritto umoristico. Il racconto è suddiviso in varie parti e, appena mi sarà possibile, pubblicherò di volta in volta la continua. Buona lettura!

Strane avventure in quel di Fohvea - Parte II
Chiara Cianci
umoristico
210
 

Poesia estratta dal libro " Memorie di una strega" disponibile su Ibs e tanti altri store, anche in formato ebook. Un fantasy ricco di avventura, colpi di scena, per gli amanti della magia ma anche un libro in ricordo di tutte le vittime dell'Inquisizione.

Sono
giovanna iammucci
poesia
184
 

Davide è un giornalista che difende il suo "dovere a divertirsi". Le sue inchieste sul "Daily" di Londra elettrizzano i lettori che trovano in quella scrittura sagace e senza fronzoli la bellezza della verità illuminante, la verità che non si deve avere mai paura di dire. Affronta la sua vita con le Clarks ai piedi e il rituale laico dell'acquisto di fumetti. L'equazione del suo caos sarà sovvertita da un pacco misterioso recapitatogli in ufficio che cambierà i suoi piani.

Agosto di un vero pugliese, istruzioni per l'uso
Ilaria Potenza
racconti brevi
129
 

Si è curiosi soltanto nella misura in cui si è istruiti. Jean-Jacques Rousseau (Emilio o Dell'educazione) 1762 Immagine di copertina rielaborazione di Luzzati

Rime baciate senza baci e sciolte senza lacci
Giusy Del Vento
poesia
902
 

LA POESIA PIANGE

LA POESIA PIANGE
Demetra Efthymiou raposa
poesia
113
 

Breve anteprima di uno dei racconti di Numeri a perdere

Numeri a Perdere
riccardo gavioso
avventura
696
 

In un prossimo futuro dove il mondo non ha più problemi, Mia è una bambina felice. Ma se l'umanità ha pagato un prezzo spaventoso per cancellare la miseria dal mondo, anche Mia dovrà pagare un prezzo crudele per la sua felicità. Un prezzo che nessun bambino pagherebbe, se lo conoscesse prima.

quello che i bambini non sanno
luca prati
racconti brevi
798
 

Racconto scritto per il contest "Storie illustrate per ragazzi" delle Olimpiadi Letterarie 2015, seguendo il tema delle belle illustrazioni di Chiara Bertelli. In copertina è presente una delle illustrazioni di Chiara Bertelli, da me modificata principalmente togliendo la saturazione. Nel caso in cui ci fossero problemi, per esempio per via delle modifiche, sono disposta a rimuovere l'immagine di copertina. Le belle immagini a cui si ispira il racconto sono visibili qui: http://bit.ly/1XrSElx

Realtà
Julienne Desire
favola
566
 

Billie è nato per servire. Lord Pritch è dello stesso parere, ma l'amore non conosce sesso, razza e neppure umanità. L'amore ci sceglie a prescindere da ciò che siamo.

Automatismo Meccanico
Daniela Barisone
non lo so
628
 

Opera iscritta a: Haiku contest - Carnevale 2018 WordShine

Haiku 1
Francesco Gallina
poesia
189
 

Quest'opera è dedicata al silenzio: per rispettarlo userò meno parole di descrizione possibili. Partecipa al contest di poesia di giugno del sito Wordshine.it e contiene un omaggio a un gigante della letteratura italiana: lascio a voi la scoperta.

Eri lì (al silenzio)
Marco Messina
poesia
57
 

Partecipa al Certamen per la pace, categoria B La poesia prende ispirazione dall'immagine che vedete in copertina

Rinasci, o mondo
Chiara Cianci
poesia
49

commenti

 1
 1
Veronica94
Poesia piena di vita! Brava come sempre! 🤗
 2
 2
Roxanne
Grazie mille Francesco
 2
 2
Moreno Maurutto
Grazie
 3
 3
antonio lentini
Grazie del tuo commento. Buona serata.
 1
 1
francesco gallina
Brava, Laura.
 1
 1
francesco gallina
Bella 🙂
 8
 8
aug39
Ciao Simone, in fondo sei conteso tra la massa di cui non riconosci le scelte e la tua preziosa "individuale solitudine", e' chiaro il mio pensiero, ma torneremo sull'argomento visto che anche altri amici sono sensibili all'argomento. Certo non ti saresti atteso questa vicinanza, anche se solo virtuale, ma acuisci la tua sensibilita', quella che ti porta a scrivere, e sentirai la vicinanza e gia' sarai meno solo, lo so che e' poca cosa, ma la presenza mentale e' grande cosa per chi, come noi, vive molto di pensiero e di cuore. A presto risentirci. 😘😘😘
 2
 2
aug39
Ho riletto i Nuovi Comandamenti, andrebbero assunti a regola di vita, di supervita!
 2
 2
Piero Cancemi
grazie mi_fal :)
 2
 2
antonio lentini
È difficile giudicare uno scritto senza conoscere lo scrittore. Sembra la vicenda di una donna abbandonata da qualcuno e che soffre la solitudine e la malinconia. Non so se sia il tuo caso perché nessuno conosce la tua vita. Io credo, trovando conferma nel pensiero del mio maestro Schopenhauer, che i grandi spiriti siano destinati alla solitudine. La giusta compagnia è uno dei più grandi piaceri della vita ma la saggezza porta inevitabilmente all'isolamento. Buona serata.
 5
 5
antonio lentini
Augusta, a me gli Haiku non piacciono. Non li capisco!
 5
 5
antonio lentini
Io trovo la morte come massima espressione della poesia e forse di tutta l'arte. Più dell'amore perché è facile sfidare il cuore ma è arduo sfidare la morte. A me è piaciuta.
 3
 3
antonio lentini
Sembra uno scenario Fantasy e mi ricorda qualcosa di Disney. Trovo la poesia giocosa e adatta a un Natale da trascorrere in famiglia. A presto.
 2
 2
aug39
Dimenticavo che il grazie e' per te Veronica cara
 8
 8
Veronica94
Fa rabbia tutto ciò, fa rabbia la speculazione sulla vita altrui, fa rabbia l'ingenuità di un gesto fatto per diletto. Non sono così grande da fare dei paragoni, ma la mia generazione non si divertiva saltando tutte le sere in discoteca, non sorrideva solo sotto l'effetto dell'alcol, non prendeva a mazzate un compagno di banco. Noi ci sentivamo liberi davanti ad un tavolo ed una pizza, eravamo felici anche solo stando seduti sulle scale di una piazza a parlare. Tanti, forse, i valori persi.
 1
 1
francesco gallina
Bella e terrificante nel contempo...
 1
 1
francesco gallina
Piacevole 🙂
 2
 2
Alessio 23
Ah ok non lo sapevo, grazie per il suggerimento. Da computer non mi dava questo problema, evidentemente riguarda la lettura da cellulare.
 2
 2
mi fal
Molto carina. Scorrevole nella lettura, adattata alla modernità nei contenuti.
 7
 7
aug39
"le parole e il loro senso devono essere tali da convenire all'emozione" esprime esattamente cio' che anche noi condividiamo, compresa la tua ultima opinione che confermo
Meetale Contest
Scegli il contest letterario in linea con il tuo profilo e mettiti alla prova,
oppure creane uno tuo

Contest
ONE MORE BRIC
Per non dimenticare, perche' ne resti memoria

Questo mese
Partecipa