Qualsiasi opera scritta tu voglia condividere con il mondo, su mEEtale hai trovato la vetrina giusta per farlo.
Pubblica gratis e se vuoi vendere la tua opera decidi tu il prezzo e mEEtale non trattiene alcuna commissione.
Comincia subito

mEEtale è una terra che sta in cielo, sospesa a mezz'aria da un filo invisibile, fatto di amore per le parole. Su quella terra, una spiaggia assolata, in un mare di emozioni, dove si incontra chi vi è perdutamente naufragato.

Nicky Persico
Baldini & Castoldi

accedi

Naviga e Leggi

 
 
 

Chissà perchè ogni volta che incontro la grande poetessa Giusy Del Vento (Ulisse) mi sgorga una opaca vena poetica che mi spinge a scrivere una stornellata. Fu così anche per la Tonyssea e ora per questa Ulissea vissuta come me anche da Gloria Togni (3ff3ttiCollat3rali) dove si racconta come, piantando un ulivo, il proprio ricordo vive oltre mille anni.

Ulissea
Antonio Borghesi
racconti brevi
125
 

Una vita a proteggermi... [Scritto per il contest 100 parole all'interno delle Olimpiadi Letterarie di mEEtale, tema: l'ostrica, la perla e il guscio. 100 parole, non una più non una meno.... nell'elaborare questo drabble sono stata ispirata e.. ne è venuta fuori una poesia! L'antologia completa dei drabble di questo contest è disponibile su mEEtale a questo link: http://www.meetale.com/leggi/antologia-del-contest-100-parole/14081101303716 ] L'immagine di copertina è tratta da internet e se vi fossero problemi, come ormai spesso sento dire qui su mEEtale "sono pronta a restiuirla"!

La mia vita da ostrica
Loriana Lucciarini
poesia
654
 

Questa è l'impressione che ho avuto dopo un concerto con circa 20 persone, organizzato in un luogo buio che puzzava di fumo di sigaretta. E' stato intimo, come piace a me. E' stato avvolgente, come piace a me.

Impressioni - 1
BuilderBuff
poesia
43
 

Invitato da Amos Cartabia e da sua madre Rita, con Fabio e Simonetta Dessole, Mariagrazia Pecci e Salva siamo stati al castello di Sorci di Anghiari alla ricerca del fantasma di Baldaccio ed ecco che mi è tornata la vena del menestrello. Non vogliatemene.

Castello di Sorci
Antonio Borghesi
racconti brevi
92
 

A quella donna che non ho mai conosciuto

A lei
Francesco Messina
poesia
59
 

Nel buio pesto della notte subentra lo spirito della malinconia che, attraverso il suo particolare oscuro influsso, pone fine ai riflessi di luce nella nostra anima… e per altri versi, ci sembra di non avere più niente per cui valga la pena di vivere, finendo col dimenticarci di osservare meglio, lassù, il nostro cielo.

Haiku 52
Francesco Gallina
poesia
29
 

È difficile descrivere le poesie in generale: fondamentalmente ho seri dubbi che sia giusto farlo. E con queste considerazioni credo di aver raggiunto il numero di parole sufficienti per pubblicare le mie emozioni. Spero che Meetale torni a essere seguito dai suoi amministratori...

Anima gemella (haiku)
Marco Messina
poesia
54
 

Noi siamo l'impronta e il riflesso di chi prendiamo come modello per la nostra vita.

L'eterno
Chiara Cianci
poesia
52
 

"Mi piacciono i tramonti pieni di luce, quelli che irrompono da qualche angolo nascosto del cielo e incrinano l’asse terrestre tanto sono spettacolari. Quelli che ti ricordano perché sei vivo". (Fabrizio Caramagna) Poesia seconda classificata Fotocontest WS estate 2018- cat. C

Al calar del sole
Laura Mechelli
poesia
42
 

Quante persone fanno del male gratuitamente ai propri simili senza soppesare la profondità del dolore che possono arrecare in talune circostanze, e cosa rimane dentro di noi dopo aver incontrato questi fantastici elementi che come un virus, logorano la nostra innocenza fino a corromperla, costringendoci a vagare come loro nell'oblio…

Haiku 29
Francesco Gallina
poesia
43
 

LA POESIA PIANGE

LA POESIA PIANGE
Demetra Efthymiou raposa
poesia
113
 

Il piacere esclusivo, leggendo il poeta amato è la simbiosi che si crea in quei momenti, è identificarsi in lui è entrare nelle fibre del suo essere fino a conoscerlo come noi stessi.

HAIKU 30 di Augusta Elena Del Corso
augusta
poesia
33

commenti

 4
 4
francesco gallina
Grazie tante, Veronica 🙂
 3
 3
SimoCedro1927
Grazie mille
 4
 4
aug39
Grazie, cara mifal, anche tu non manchi mai. Nei momenti tristi, la presenza degli amici e'ancora piu'gradita 😘😍
 5
 5
aug39
Dubito che ascoltino la voce dei Poeti, in questa ormai Babele di societa', ma anziche'un colposo silenzio! Alla prossima 😘
 2
 2
Moreno Maurutto
Grazie
 3
 3
antonio lentini
Grazie del tuo commento. Buona serata.
 1
 1
francesco gallina
Brava, Laura.
 1
 1
francesco gallina
Bella 🙂
 8
 8
aug39
Ciao Simone, in fondo sei conteso tra la massa di cui non riconosci le scelte e la tua preziosa "individuale solitudine", e' chiaro il mio pensiero, ma torneremo sull'argomento visto che anche altri amici sono sensibili all'argomento. Certo non ti saresti atteso questa vicinanza, anche se solo virtuale, ma acuisci la tua sensibilita', quella che ti porta a scrivere, e sentirai la vicinanza e gia' sarai meno solo, lo so che e' poca cosa, ma la presenza mentale e' grande cosa per chi, come noi, vive molto di pensiero e di cuore. A presto risentirci. 😘😘😘
 2
 2
aug39
Ho riletto i Nuovi Comandamenti, andrebbero assunti a regola di vita, di supervita!
 2
 2
Piero Cancemi
grazie mi_fal :)
 2
 2
antonio lentini
È difficile giudicare uno scritto senza conoscere lo scrittore. Sembra la vicenda di una donna abbandonata da qualcuno e che soffre la solitudine e la malinconia. Non so se sia il tuo caso perché nessuno conosce la tua vita. Io credo, trovando conferma nel pensiero del mio maestro Schopenhauer, che i grandi spiriti siano destinati alla solitudine. La giusta compagnia è uno dei più grandi piaceri della vita ma la saggezza porta inevitabilmente all'isolamento. Buona serata.
 5
 5
antonio lentini
Augusta, a me gli Haiku non piacciono. Non li capisco!
 5
 5
antonio lentini
Io trovo la morte come massima espressione della poesia e forse di tutta l'arte. Più dell'amore perché è facile sfidare il cuore ma è arduo sfidare la morte. A me è piaciuta.
 3
 3
antonio lentini
Sembra uno scenario Fantasy e mi ricorda qualcosa di Disney. Trovo la poesia giocosa e adatta a un Natale da trascorrere in famiglia. A presto.
 2
 2
aug39
Dimenticavo che il grazie e' per te Veronica cara
 8
 8
Veronica94
Fa rabbia tutto ciò, fa rabbia la speculazione sulla vita altrui, fa rabbia l'ingenuità di un gesto fatto per diletto. Non sono così grande da fare dei paragoni, ma la mia generazione non si divertiva saltando tutte le sere in discoteca, non sorrideva solo sotto l'effetto dell'alcol, non prendeva a mazzate un compagno di banco. Noi ci sentivamo liberi davanti ad un tavolo ed una pizza, eravamo felici anche solo stando seduti sulle scale di una piazza a parlare. Tanti, forse, i valori persi.
 1
 1
francesco gallina
Bella e terrificante nel contempo...
 1
 1
francesco gallina
Piacevole 🙂
Meetale Contest
Scegli il contest letterario in linea con il tuo profilo e mettiti alla prova,
oppure creane uno tuo

Contest
ONE MORE BRIC
Per non dimenticare, perche' ne resti memoria

Questo mese
Partecipa