Qualsiasi opera scritta tu voglia condividere con il mondo, su mEEtale hai trovato la vetrina giusta per farlo.
Pubblica gratis e se vuoi vendere la tua opera decidi tu il prezzo e mEEtale non trattiene alcuna commissione.
Comincia subito

mEEtale è una terra che sta in cielo, sospesa a mezz'aria da un filo invisibile, fatto di amore per le parole. Su quella terra, una spiaggia assolata, in un mare di emozioni, dove si incontra chi vi è perdutamente naufragato.

Nicky Persico
Baldini & Castoldi

accedi
#Naviga e Leggi
 
 
 

Racconto che partecipa al concorso "STRENNA 2014" ideato da Riccardo.

Il castello del regno di ghiaccio
Barbara Pedrollo
racconti brevi
584
 

Partecipa al contest di poesia Inverno tema viaggio, con complicatore di Liliana Immagine dal web

Viaggio
Giusy Del Vento
poesia
178
 

Cronaca dal Salone del Libro di Torino. Anno 2014 Copertina presa dal Salone. Se la vogliono indietro me la devono chiedere.

A volte ritornano
Antonio Borghesi
non lo so
506
 

L'antologia raccoglie i cinque migliori lavori delle sezioni racconti, poesie, foto, disegni del concorso "Frecce d'inchiostro per S.Valentino", organizzato da Magla: l'isola del libro. A cura di Marta Tempra, Annalisa Caravante, Ginevra WIlde, Loriana Lucciarini. In copertina, la foto vincitrice della sezione fotografia.

Raccontando l'amore
Magla L'isola del libro
racconti brevi
616
 

Parte II La storia che sto per narrarvi è una commedia simpatica che coinvolge alcuni personaggi della città di Fohvea. L’intera vicenda è frutto della mia fantasia. Ogni personaggio è dotato di caratteristiche specifiche (volutamente esagerate); il solo ed unico intento è quello di donare al lettore un piacevole scritto umoristico. Il racconto è suddiviso in varie parti e, appena mi sarà possibile, pubblicherò la continua. Buona lettura!

Strane avventure in quel di Fohvea - Parte II
Chiara Cianci
umoristico
45
 

Stracci d'umanità in semplici, nude parole.

GRANO
Valeria Checchi
poesia
47
 

In un prossimo futuro dove il mondo non ha più problemi, Mia è una bambina felice. Ma se l'umanità ha pagato un prezzo spaventoso per cancellare la miseria dal mondo, anche Mia dovrà pagare un prezzo crudele per la sua felicità. Un prezzo che nessun bambino pagherebbe, se lo conoscesse prima.

quello che i bambini non sanno
luca prati
racconti brevi
661
 

Post it #01 : http://ilmiopostit.wordpress.com/2014/05/28/01-le-mani-di-anna-le-senti-parlare/ "Mani. Le mani sono l'inizio di tutto. Anna le tiene intrecciate, a custodire un segreto".

Le mani di Anna le senti parlare
Marta Tempra
racconti brevi
462
 

Partecipante a #scrittoredellasettimana

Il giardino perduto
Veronica Campana
poesia
24
 

Racconto valido per l'Olimpiade letteraria indetta da Eudes Decathlon Gruppo C Genere: racconto storico Tema: La crociata dei poveri

Terek il vecchio
Diego Zucca
storico
398
 

Copertina di Cristian Shloe Partecipa al contest "il bianco e il nero" di master Paola Trevisson

Il Nero
Giusy Del Vento
racconti brevi
201
 

Una piccola poesia che scrissi in giovane età ma che ho preferito riadattare. Devo, però, precisare che non mi definisco una brava poetessa (e neanche semplicemente una poetessa), quindi è un altro mio azzardo nel praticare qualcosa di nuovo per me, di esplorare un campo che mi è ancora del tutto ignoto.

Farfalle
Francesca Sarnataro
poesia
35

commenti

 6
 6
Tony the sub
Adesso capisco perchè sei nel mio gruppo! A loro non piacciono le sorprese. Bella lettera e brava Angy.
 8
 8
ChiaraLuna
Molto dolce ❤
 1
 1
Galpio
Bella, mi piace.. hai molte cose da dire e lo fai con passione e coraggio.
 2
 2
MariantoniettaTuti Tutino
Grazie, un complimento meraviglioso!!
 8
 8
airone
Un giudizio, anche quello di una giuria, è soggettivo, perciò non te la prendere, caro Tony. Secondo me la tua lettera d'amore è perfetta.
 6
 6
Laura Mechelli
n effetti scrivendo questa poesia ho proprio chiuso gli occhi immaginando quei luoghi incantevoli ed incantati colpiti da un tal brutale evento. Ma la vita è più forte della distruzione. Si può e si deve rinascere e ripartire come fanno i fiori tra le macerie.
 3
 3
Galpio
Bellissima struggente dichiarazione d'amore per un sogno fuggito prima del traguardo..ti seguo
 13
 13
Galpio
bello il tuo Haiku.. romantico
 1
 1
Galpio
Bella riflessione sul senso di questa vita..
Forse hai messo qualche virgola di troppo, ma il sentimento è autentico.
 2
 2
angy c
Bravo Eugenio, mi stupisci ogni volta che leggo i tuoi racconti. E invidio la fluidità della tua scrittura che assomiglia all'esecuzione di un brano eseguito magistralmente. Ma questa invidia è solo positiva, in quanto mi spinge a migliorarmi. La tua ex compagna di scuola è una persona normale, a mio parere, è un invidiosa che non ha saputo, mai, utilizzare questo sentimento come spinta propulsiva per migliorare sé stessa e la sua vita. La volta pagine, umile, silenziosa e preparata non ha bisogno delle luci della ribalta. Coltiva nel suo intimo la convinzione di essere utile, forse anche indispensabile e questo la gratifica ma non credo che sarà mai esente dal provare invidia per chi vive sotto i riflettori. Queste donne rappresentano le due facce della stessa medaglia con una differenza: la volta pagine ha fatto fruttare i suoi talenti, l'altra, rosa dall'invidia, no.
 2
 2
Formaurb
Qualsiasi cosa sia è molto bella e intensa.
 2
 2
Marco Messina
Grazie Demetra! Forse è solo nel frammento sbiadito che si può ritrovare nascosta la totalità luminosa.
 2
 2
Tony the sub
mi hai lasciato... così all'improvviso era finita. Io ho ancora fame!
 1
 1
Tony the sub
Son felicissimo di essere il primo a scrivere un commento. Un racconto molto ben articolato (frase fatta ma che ci sta benissimo qui) che porta dall'ironia iniziale allo strazio finale. Piaciutissimo (Crusca non si è offesa?!). Una nota per meetale con quella sua petulanza meccanica con "nessuno ha scritto un commento..." Gli metterei la faccia nello schermo del pc. Ah, già ce l'ha?
 2
 2
Palavisini Cristopher90
Grazie mille e grazie anche per la segnalazione del mio errore provvedo a corregge il testo
 2
 2
Tony the sub
Simpatico se poi si pensa che ogni foglio di carta è un pezzo d'albero che se ne va.
 1
 1
Tony the sub
un buon incipit con qualche imperfezione. Quando lui guarda per la prima volta il video non si capisce se sia il detective a entrare in casa. Rileggilo.
 10
 10
ulisse
Certo, magari in tre con la Wonder . . . ti aspettiamo io e l'albero ^_^ grazie Antonio
 3
 3
Palavisini Cristopher90
Grazie Galpio... Credo che il tatto e la riflessione su chi ci sta davanti siano ormai due qualità che appartengono a pochi. Usiamo le parole come maschere per nascondere le nostre debolezze, le nostre meschinità. È nel silenzio, nel buio di una stanza che entriamo in contatto con l'anima di un altra persona.
 1
 1
gionimue80
complimenti, bella poesia e bella immagine!
 8
 8
ChiaraLuna
Grazie 😊
 2
 2
Contromano 72
... lusingato Paolo 😊
 1
 1
Pflanzer02
Ho ammirato soprattutto la descrizione dell'ambiente freddo e claustrofobico.
Meetale Contest
Scegli il contest letterario in linea con il tuo profilo e mettiti alla prova,
oppure creane uno tuo

Contest
ONE MORE BRIC
Per non dimenticare, perche' ne resti memoria

Questo mese
Partecipa