Any written work you want to SHARE with the World, mEEtale You've Found the right showcase for DO .
Pubblica gratis e se vuoi vendere la tua opera decidi tu il prezzo e mEEtale non trattiene alcuna commissione.
Comincia subito

mEEtale is a land that is in the air, suspended in mid-air by an invisible thread , made of love for words . On that land , a sunny beach , in a sea of emotions , where you meet those who are hopelessly shipwrecked .

Nicky Persico
Baldini & Castoldi

login

Explore and read

 
 
 

Questa raccolta rappresenta una serie di domande proposte all’interno di una discussione aperta nel gruppo Linkedin “Il Mercato Italiano del Lavoro” (IMIL), e sottoposte ad un gruppo di professionisti che hanno messo a disposizione il loro tempo e la loro voglia di essere utili a tutti. Obiettivo di questo documento è fornire qualche utile informazione ai candidati per affrontare con qualche arma in più il sofferto rapporto con la controparte, sempre più considerata elemento di confli

I candidati domandano, i selezionatori rispondono
Marcello Granatelli
non fiction
914
 

Raccolta di scritti satirici quotidiani dell'anno 2010. Troverete il terremoto dell'Aquila, gli scandali della Protezione Civile, il Rubygate, la cacciata di Fini e tanto altro... 1600 battute, 340 pagine. Introduzione di Alberto Leproni.

Fondi 2010
La Pausa Caffè
theater and screenplay
641
 

Billie è nato per servire. Lord Pritch è dello stesso parere, ma l'amore non conosce sesso, razza e neppure umanità. L'amore ci sceglie a prescindere da ciò che siamo.

Automatismo Meccanico
Daniela Barisone
i don\'t know
710
 

Che fatica. Scanso una ciocca ribelle di capelli, ho la fronte madida di sudore, nonostante il freddo. È notte, è inverno. Ho sedici anni. Sono incinta.

In una notte d'inverno
Marta Tempra
mini stories
851
 

In un prossimo futuro dove il mondo non ha più problemi, Mia è una bambina felice. Ma se l'umanità ha pagato un prezzo spaventoso per cancellare la miseria dal mondo, anche Mia dovrà pagare un prezzo crudele per la sua felicità. Un prezzo che nessun bambino pagherebbe, se lo conoscesse prima.

quello che i bambini non sanno
luca prati
mini stories
971
 

Quando leggiamo un libro di poesie, lo facciamo per nutrire cuore e spirito; per sentire a volte, nell'eco di un'altra voce, anche un po’ la nostra. Questo spinge anche a scriverlo.

Come Gocce d'Acqua
Giusy Del Vento
poetry
979
 

Filippo, Canosa e la Principessa è il primo romanzo di narrativa scritto per e intorno alla città , con uno sguardo particolare rivolto ai giovani lettori e non solo. Di lettura scorrevole e avvincente , una cartolina della storia e dei monumenti di Canosa che però lancia un messaggio universale. E’il racconto di un viaggio. Nel quale il lettore può facilmente immedesimarsi. Un viaggio al Sud imposto, obbligato. Un viaggio che però si rivelerà avvincente, in ogni senso

Filippo , Canosa e la Principessa
Giusy Del Vento
i don\'t know
963
 

Si è curiosi soltanto nella misura in cui si è istruiti. Jean-Jacques Rousseau (Emilio o Dell'educazione) 1762 Immagine di copertina rielaborazione di Luzzati

Rime baciate senza baci e sciolte senza lacci
Giusy Del Vento
poetry
1134
 

Olimpiadi letterarie - II edizione Primo racconto girone A Racconto in forma di intervista Tema: Domenikon febbraio 43 - intervista a soldato italiano

Sibili
Michel Franzoso
mini stories
707
 

NB: Questo e altri racconti nella raccolta "L'istante tra due battiti", edita da Arpeggio Libero.

Come una melodia
Marta Tempra
mini stories
946
 

Una donna scomparsa anni e anni fa, uno scrittore che non si dà pace per aver perso la sua musa e amante. Una misteriosa bambina con gli occhi neri. Il canto acuto e sofferente di un'allodola. Una spirale sempre più cupa di mistero e orrore, per scoprire quello che è stato. E che forse sarebbe stato meglio non scoprire mai. [Racconto realizzato con la collaborazione dei lettori sul sito TheIncipit, 4/04/2013 - 11/12/2013] [Foto di copertina: Silvia Biondi. Lavoro grafico: David

La donna di carta
Marta Tempra
i don\'t know
879
 

II giornata Olimpiadi Letterarie 2013 Girone D - Genere Racconto Storico Tema: Apollo 11, la luna e me

NON GUARDO LA LUNA
Alessandra Bertini
mini stories
783

comments

 0
 0
Stefano Mariotti Fogolar
Non appena possibile mi dedico alla lettura di "1.000 Dollari..." :)
 0
 0
Korebo
Raccondo essenziale mi è piaciuto nonostante che io intendo l'amore fisico non dico alla samaritana, ma senza dolore solo piacere. Comunquecomplimenti.
 0
 0
michele qwein molinari
Ti ringrazio se guardi sul mio sito http://giochidiqwein.altervista.org trovi il gioco più aggiornato.
 1
 1
Luigi Di Gennaro
Bella storia, piaciuta molto.
 0
 0
Daniela Cigliola
Mi piace questo slogan
 1
 1
Korebo
l'INTRECCIO E' BUONO ANCHE SE ILK RACCONTO PIU' CHE EROTICO E PORNO, MEGLIO INSTILLARE CURIOSITA CHE ESSERE ESPLICITI, PARERE DA SCRITTORE A SCRITTORE: TROPPI PUNTI FERMI E TROPPI ERRORI ORTOGRAFICI, OCCORRE SEMPRE RILEGGERE PRIMA DI PUBBLICARE ALTRIMENTI IL LETTORE SI STANCA. SCUSA MA ERA DOVEROSO SICCOME L'HO LETTO ATTENTAMENTE DIRE LA MIA. UN ABBRACCIO.
 1
 1
Veronica Bennelli
🥺stupendo
 3
 3
Luigi Di Gennaro
bella lettera
 0
 0
Daniela Cigliola
Arriva un momento nella vita in cui impari a non rovinarti più relazioni e sentimenti ponendoti inutili domande, ascoltando inesistenti ticchettii di orologio e, soprattutto assecondando laceranti aspettative.
 2
 2
Daniela Cigliola
Guga, non mi voglio sminuire....cerco di smascherarmi ;-) E non è necessariamente un fatto negativo....
E poi....non è tutto vero ;-P
 0
 0
Korebo
Breve ma intenso, insomma coinvolgente
 0
 0
Korebo
Ottimo grazie!
 1
 1
Assy
è bello
 0
 0
Daniela Cigliola
Grazie Cesare!
 0
 0
Daniela Cigliola
Complimenti! Scrittura diretta e asciutta, precisa e dal ritmo incalzante. Una bella rappresentazione della dipendenza. Utile!
 1
 1
Guga
Ognuno percepisce il proprio dolore, ed e' facile. Comprendere quello altrui e' cio' che ci rende...umani.
 3
 3
Guga
David Gilmour ha egregiamente dato il proprio contributo. Le vere ispiratrici di "piano piano" sono i miei vicini del piano di sotto...ma shhhhh, meglio non lo sappiano, non so come la prenderebbero😁😉
 1
 1
Guga
Parole sante, sorella
 1
 1
ChiaraLuna
Mi piace, complimenti
 1
 1
Genny Barengo
Ti capisco....
 6
 6
Guga
Bellissimo!Non potro' guardare mai piu' Carlo Conti senza pensarci!😁😁efficacia espressiva, lavoro per immagini, molto molto originale!
 1
 1
El kele
Che piacere(onore) il voto di Joe. Un baso dalla East coast. Ti seguo sempre. Ti leggerò anche all'inferno... Stammi bene FU!
 1
 1
Guga
L'ho trovato davvero forte, nessuna critica, mi piacciono moltissimo i racconti in prima persona ed un monologo cosi' bello sarebbe degno d'esser recitato! Brava, un ottimo lavoro!
 1
 1
domenicodeferraro
😀
 0
 0
Cesare Cinaschi
Complimenti. Davvero. Testo ben fatto, mi è piaciuto molto leggerlo e mi ha trascinato fino alla fine come se fossi inerme di fronte alla corrente di parole scritte. Adoro molto la storia classica e tutti i culti e i sacrifici che venivano fatti all'epoca, per questo ti faccio ancora di più i complimenti. Ottimo lavoro
 9
 9
Guga
Penna elegante, la tua, zero noia, bella storia. Il mio sembra un telegramma ma mi e' uscito cosi'. Bravissimo.
 1
 1
Guga
ehm, dev'esserci stato un problema, mi sembra troppo criptico pure per te...
 1
 1
Guga
Ciao, purtroppo non sempre i colpi di fulmine sono reciproci. Comunque le tue storie, spesso biografiche, sono dense di verita', si sente.Piu' che racconti le definirei pagine di diario ben scritte. Grazie di condividerle con noi.Buona serata👋
 3
 3
Furious Joe
Grazie mille El kele per il bellissimo commento :)
 6
 6
El kele
Quando si ha qualcosa da dire scrivere diventa un trasporto leggere una conseguenza. Un testo fatto da chi l'ha fatto e CHI sa pure SCRIVERE. bello piaciuto disinquinato casual ma elegante😎👍
 1
 1
Guga
Ciao, rispondo qui al "bombardamento" dei tuoi commenti di oggi, credo che qualcuno si stia chiedendo se ti pago per recensirmi! La risposta è ovviamente "no", e vorrei anche specificare che non siamo imparentati! Stante la premessa...grazie, senza narcisismi, sono solo molto felice che le mie parole tocchino, da lettrice appassionata so cosa significa, so dove possono insinuarsi , come possono coinvolgere. Per anni mi sono vergognata, quasi, delle mie piccole follie letterarie, temevo sembrassero presuntuose, oggi ho capito che quello per cui sono fatte è ESSERE LETTE, perciò continuerò con piacere a pubblicarle. Grazie ancora, buona serata
 2
 2
El kele
Mi manca tanto la mia Camilla
Pensa che nel paese la chiamavano figlia dei fiori:un cane?
 1
 1
El kele
Una scrittrice mai banale. Un Atto alla "Nuovi mostri" accompagnato bene:leggetela non sbaglia un colpo!
 2
 2
El kele
Vorrei esprimerti stima dal basso della mia terza media perché nella vita ho lavorato mi sono divertito molto e solo negli ultimi anni mi sono avvicinato alla lettura ma una cosa la so, credo:sei una scrittrice d'altri tempi, quando il mondo pullulava di talenti che nascevano dalla cruda realtà. Spero di essermi espresso bene comunque è sempre un piacere complimenti e saluti
 5
 5
El kele
Inquietante! Anima silenziosa si sfoga contro il fondamentalismo dell'indifferenza e della pochezza. Credo che scrivere qui ti sia "costato"... Un ABBRASSO
 5
 5
El kele
Sembra solo l'inizio, la presentazione di un ottimo lavoro perché gli ingredienti sono buoni tanto da rendere tutta la struttura classica mai stucchevole. Tra l'altro bel crescendo... Perché ti sei fermato... Gli ingredienti li hai, tutta una "periferia" ancora da scoprire... Attendiamo fiduciosi, bravo!
 1
 1
El kele
Storia carina bei personaggi fighi padronanza di stile che rende tutto vivo. Padronanza e gusto!
 3
 3
El kele
Molto bello continua così e non credere mai di stancare e non stancarti. Complimenti
Meetale Contest
Choose the literary contest in line with your profile and test yourself, or create one on your own

Contest
ONE MORE BRIC
Per non dimenticare, perche' ne resti memoria

This month
Join